Trading è scommettere?

Puntualmente e ciclicamente in trading room si apre il dibattito sulla questione “Il trading è scommessa?”. Partiamo dalle definizioni: “scommessa” è l’impegno reciproco tra due o più persone in base al quale chi sbaglia un pronostico o fallisce una prova corrisponde all’altro la somma, l’oggetto o la prestazione pattuita “trading” è vendita, contrattazione, negoziazione…nella scommessa quindi gli elementi essenziali sono il pronostico (aleatorietà e statistica) e la prestazione (somma di denaro o altro); in definitiva, tutto ciò che è “previsione + soldi” è scommessa. Nel caso delle previsioni macroeconomiche dei Governi o delle Istituzioni si può parlare di scommessa o sono solo proiezioni/previsioni? Sono scommesse a tutti gli effetti visto che, in base alle previsioni, si calcolano poi i budget e le singole voci di spesa (soldi veri quindi), ma nessuno asserirà mai che FMI, Istat, Governo, Banca D’Italia, OCSE…fanno scommesse macroeconomiche. Nella logica del trading la negoziazione ha come obiettivo finale un profitto e si basa su analisi previsionali grafiche, di bilancio, statistiche, comportamentali…quindi aleatorietà/statistica + soldi (size che si impegna); possiamo immaginarci il trading come una continua “scommessa” tra compratori e venditori…quindi sono la stessa cosa? Assolutamente no. Le scommesse sono alla portata di tutti mentre il trading no. Prerequisiti per aspiranti trader: 1) conoscenze tecnologiche base 2) nozioni base di mercati e strumenti 3) approccio psicologico 4) studio continuo. La differenza principale è quindi relativa al punto 3) dove spesso si sbaglia e lo considera una caratteristica e non un prerequisito del trader. Il trading è statistica e metodo e, se non abbiamo il prerequisito di una robusta psicologia, non possiamo iniziare un percorso per diventare trader anche se oggi le innumerevoli pubblicità ingannevoli (vedi broker di opzioni binarie) cercano di far passare il messaggio “tutti possono fare trading e guadagnare soldi facilmente” (per non parlare del BetExchnage!). Trading è un lavoro fatto di statistica e metodo mentre opzioni binarie/ BetExchange sono assimilabili a gioco d’azzardo e ludodipendenza.

Guido Gennaccari

info@tradingroomroma.it

066780606 – 3926220999