Analisi

S&P 500. Gli shortisti in attesa della FED

Pubblicato il

L’indice SPX ieri si e’ fermato vicino alla soglia psicologica dei 3700 punti (piu’ precisamente 3705) lasciando intendere che il target degli shortisti fosse ormai raggiunto. L’attesa per la decisione della Fed di oggi ha fatto scattare le prese di profitto momentanee. Ad un’analisi piu’ attenta e’ significativa la chiusura dell’indice SP500 sopra i 3730 (vedere grafico) dove si evidenzia un importante pull back di marzo 2021 sempre a 3730. Tutto dipendera’ dalle parole del Presidente della FED, Jerome Powell, e se la banca centrale vorra’ andarci pesante alzando dello 0.75% i tasso di riferimento.

 

 

Edoardo Liuni